Fonte: la contrattazione rifinanzia il Fondo di Previdenza complementare per le lavoratrici e i lavoratori somministrati
3 agosto 2020
Più contributi per le lavoratrici e i lavoratori in somministrazione che aderiscono a Fonte!

Attraverso un accordo sottoscritto da FeLSA CISL e dalle altre Parti Sociali di settore, per tutta la vigenza contrattuale e fino al prossimo rinnovo, saranno finanziati da Ebitemp i contributi aggiuntivi alla previdenza complementare: investendo solo il proprio tfr, ogni somministrato a tempo determinato, indeterminato o in apprendistato , si vedrà riconosciuto nel proprio piano pensionistico -  oltre alla quota base normalmente a carico del datore di lavoro e del lavoratore - anche una quota integrativa di egual misura.

Inoltre per incentivare i contratti a tempo determinato, è previsto il contributo aggiuntivo forfettario di 100, 160 e 320€ a seconda della durata complessiva a sostegno dei contratti brevi, mentre per i tempi indeterminati la bilateralità interviene a coprire i periodi di disponibilità.

Oltre ai vantaggi fiscali, nella somministrazione, conviene sempre aderire alla previdenza complementare...per non essere impreparati domani.