Somministrati nella metalmeccanica: a giugno erogato elemento perequativo di 485 euro
15 luglio 2021
Busta paga più pesante per i somministrati in missione presso le aziende della metalmeccanica: in virtù dell'applicazione del principio di parità di trattamento, i lavoratori e le lavoratrici avranno diritto nella retribuzione di giugno, alla corresponsione dell'elemento perequativo pari a € 485, previsto dal CCNL di settore.

Tra le condizioni per poter accedere al beneficio, sono contemplate  l' essere in forza in una azienda metalmeccanica alla data del 01 gennaio 2021 e l'aver lavorato nell'anno precedente, non aver ricevuto un premio di risultato frutto di contrattazione nè un superminimo superiore ad € 485 annui.

Per la verifica dei requisiti e tutti gli approfondimenti del caso, i delegati delle categorie cisline di FIM e FELSA, sono a disposizione dei lavoratori e delle lavoratrici.